AIVOS - Il rispetto delle regole

AIVOS – Progetto scuole: il rispetto delle regole

Il primo di una serie di incontri organizzati dall’Associazione Italiana Vittime Omicidio Stradale AIVOS per sensibilizzare le giovani generazioni al rispetto delle regole, in questo contesto, il codice stradale e in particolare il divieto all’utilizzo degli smartphone durante la guida. Questo incontro si è svolto presso la Scuola Del Corpo Polizia Locale di Milano in Via Giovanni Battista Boeri ed hanno participato circa 150 ragazzi delle scuole con età compresa tra i 16 e i 18 anni, pronti per entrare a far parte dell’esercito di guidatori quotidiani delle nostre città. Da qui, l’esigenza di sensibilizzarli affinché acquisiscano e mantengano fin da subito, un corretto comportamento stradale e il rispetto del codice di guida. E’ stata richiesta la presenza di figure sportive per sottolineare l’importanza delle regole e del loro rispetto. Il mio intervento che si è susseguito ad alcuni esponenti del Vighignolo calcio a partire dal suo Presidente Riccardo Tarquinio, si è riferito al rispetto delle regole nelle Arti Marziali e sport da combattimento, uno dei tanti percorsi della mia formazione. Naturalmente questo è solo uno spunto per far capire quanto siano importanti le regole e soprattutto il loro rispetto. Le regole di vita, di convivenza, di rispetto per se e per gli altri. Se tutti le rispettassimo forse ci sarebbero meno regole, basterebbe il buon senso e probabilmente vivremmo tutti più soddisfatti e sicuri nella società che abbiamo creato, nessuno escluso. Tutti abbiamo delle responsabilità.