Educazione Motoria

“Non c’è conflitto tra corpo e anima se non nella mente di coloro la cui anima dorme e il cui corpo stona”
K. Gibran

Fotografia di un corpo umano con mani in primo piano

Una forma di allenamento “in qualità” e non “in quantità”

La Ginnastica Posturale o Educazione Motoria, propone degli esercizi semplici per migliorare lo stato di benessere psico-fisico che mirano ad ottimizzare il controllo, la conoscenza e la padronanza nell’uso del proprio corpo. Tutto ciò significa eseguire gli esercizi con la consapevolezza di quello che accade nelle parti del corpo interessate dal movimento e nelle altre zone, in apparenza non coinvolte. Lo scopo è constatare il principio di globalità che considera il corpo un’entità unica.

A chi è rivolta

L’Educazione motoria è un’attività adatta a tutti (giovani ed anziani, sportivi e sedentari) perché rispetta i ritmi, le possibilità e i limiti di ognuno. Le lezioni si compongono di esercizi per la flessibilità articolare, l’allungamento muscolare e di movimenti facili e piacevoli per aumentare la coordinazione e l’equilibrio.

Quali sono gli obiettivi

  • migliorare la conoscenza e la consapevolezza del corpo
  • acquisire corrette abitudini nella postura, nel modo di camminare, alzarsi, sedersi, sollevare un oggetto
  • rilassare le tensioni muscolari, in particolare quelle della colonna vertebrale, create dalla sedentarietà e dallo stress
  • ridurre rigidità e dolori migliorando flessibilità, mobilità articolare e allungamento muscolare
  • ottenere con il minimo sforzo un movimento più efficace e preciso
  • migliorare la coordinazione e l’equilibrio
  • rendere la respirazione più ampia e regolare
  • prendere coscienza della relazione tra respirazione, movimento e postura
  • migliorare le capacità di attenzione e concentrazione
  • associare movimento, sensazione e pensiero per una migliore organizzazione del movimento (visualizzazione)
  • ridurre lo stress e la stanchezza cronica per ritrovare serenità e vitalità